Samsung è già al lavoro per il processore del futuro Galaxy S9!

Mentre in Italia ancora non è stato ufficialmente messo in commercio il Galaxy S8, Samsung ha già cominciato lo sviluppo di quello che sarà il futuro top di gamma, il Galaxy S9. I coreani, stando ad alcune fonti locali, avrebbero infatti già stretto un accordo con Qualcomm per la progettazione del “chip del futuro”. 

Mentre l’S8 monta lo Snapdragon 835, sull’S9 dovrebbe debuttare lo Snapdragon 845. Un processore non a 7 nanometri come qualcuno sta ipotizzando, ma ancora a 10 nm seppur di nuova generazione. Sarebbe un passo in avanti formidabile rispetto al presente: le prestazioni verrebbero migliorate del 10%, mentre il risparmio energetico farebbe segnare addirittura un +15%. Una volta terminata la progettazione da parte di Qualcomm, Samsung comincerebbe poi la produzione fisica del chip a inizio del 2018, con l’obiettivo di presentare l’S9 ad inizio primavera come accaduto quest’anno con l’S8. Vedremo se nelle prossime settimane arriveranno conferme a riguardo.